Home EXPERIENCE MULTISTRADA 1200

EXPERIENCE MULTISTRADA 1200

by Babila 15 maggio 2015 10 comments

8 RAUR, MULTI 1200

12 RAUR, MULTI 1200

..…altra occasione datami dai ragazzi del marketing di Ducati che mi seguono e che con rispetto e passione apprezzano quello che faccio!

Infatti, l’invito è arrivato per l’Experience, una giornata dedicata alla presentazione della nuova Ducati Multistrada 1200.

L’incontro è avvenuto per tutti gli ospiti presso l’auditorium interno della sede di Ducati, in quella che è considerata una mecca da numerosissimi motociclisti amanti del marchio bolognese.

L’evento prevedeva un briefing di presentazione della moto e poi l’attesissima prova su strada che si sarebbe svolta tra i Colli Bolognesi………

1 RAUR, MULTI 1200

……….Il tutto è iniziato molto presto con il welcome coffee, e già l’atmosfera era molto attraente con le prelibatezze dolci e il salate servite in un ambiente tutto motociclistico!

L’introduzione e la descrizione della “moto-bolide” vestita da enduro-stradale è stata fatta dal project manager Ing. Federico Sabbioni che con massima precisione ha illustrato quelli che sono stati gli enormi balzi in avanti fatti con questo nuovo modello di Multistrada.

In realtà la moto potrebbe sembrare molto simile al modello precedente, ma oggettivamente è la Multistrada 1200 è nuovissima in tutto e per tutto!……………

9 RAUR, MULTI 1200

…………….Il test ride prevedeva un percorso di circa ottanta chilometri, qui i simpaticissimi ragazzi che ci accompagnavano ci hanno dato grande soddisfazione, sia perché sono stati abili a tenere sedate le voglie di sfida e la frenesia dei dieci scatenati del gruppo,  sia perché hanno comunque dato al test un ritmo alquanto divertente! Gli step prevedevano il riding mode inizialmente impostato in modalità urban, dopo una decina di chilometri si è passati alla spinta vigorosa data della modalità “sport” e nella parte finale del percorso lo step in “touring”!

Le foto che oggi testimoniano il mio test sono solo statiche, perché ovviamente era impossibile disturbare tutti i compagni d’avventura che avevano una gran voglia di divertirsi in quelle splendide strade, prive di lunghi rettilinei, con solo un sali e scendi di curve e controcurve che hanno reso questo test veramente appassionante!!!……………

RAUR, EXPERIENCE MULTISTRADA 1200

…………….Sono bastate poche centinaia di metri ed il mio feeling con la moto è stato subito totale, vi posso giurare che una sensazione così non è facile da provare! La prima cosa che ho notato è stata la completa eliminazione del tipico borbottio del motore ai bassi regimi, se in precedenza c’era bisogno di tenere il motore sempre abbastanza allegro, ora è cambiato perché è fantastico a tutti i regimi, il motore riprende sempre senza esitazioine. Qui la prima grande novità della Multistrada con l’adozione del motore Ducati 1200 Testastretta DVT, doppio variatore di fase continuo, questo innovativo sistema DVT è il primo al mondo, ciò ha fatto balzare questo modello di Multistrada in un altro pianeta. E’ un motore stupendo che con i suoi 160cv permette di provare ogni tipo di emozione!……………

13 RAUR, MULTI 1200

…………….Con il passare dei chilometri la seconda cosa che ho notato e che mi ha fatto tanta impressione è stata la sconvolgente facilità con cui si può guidare questa motocicletta, mi è pure difficile descriverle, perché solo salendo in sella si può capire! Il peso in senso di marcia e in tutti i cambi di direzione quasi non si sente. Ho avuto la sensazione di guidare una monocilindrica da competizione, è sconvolgente la rapidità che ha la moto nei cambi di direzione e altrettanto impressionante è la capacità che hanno le sospensioni nella distribuzione dei pesi in accelerazione e in frenata.

In realtà nella guida in un percorso misto come quello del test ride, sono davvero tante e piacevolissime le riprese e le staccate, e quando ti senti così sicura cresce il rapporto di massima stima che hai con la moto che guidi!……………..

4 RAUR, MULTI 1200

……………..E’ stato possibile arrivare ad un livello di perfezione così grande, grazie all’enorme lavoro fatto dal team di Ingegneri progettisti del nuovo veicolo, hanno fatto il massimo per concentrare i pesi e per alzare di un paio di centimetri il baricentro della moto, guadagnando in maneggevolezza e precisione di guida.

Un altro grandissimo aiuto l’hanno avuto grazie all’adozione della tecnologia IMU, l’elettronica con nuova piattaforma inerziale, un sistema che fa comunicare in maniera perfetta i vari sistemi elettronici presenti sulla moto, come il Ducati Wheelie Control, il Ducati Skyhook Suspension, ABS e Ducati Traction Control.

Guidare la nuova Multistrada è stata per me una grande novità, perché non è così facile trovare una concentrazione di elettronica nelle moto presenti oggi sul mercato. I suoi 160cv sono stati facili da gestire, i cambi di direzione e l’erogazione della potenza erano per me particolarmente in sintonia, un test che è diventato una danza!………………….

RAUR, EXPERIENCE MULTISTRADA 1200

……………..Ho avuto pure la fortuna di guidare la versione full, la “Multistrada S” che è naturalmente più ricca nelle dotazioni, fanali full led e cornering lights, sospensioni semiattive e un impianto frenante spettacolare, quello in dotazione nelle Superbike, forse anche un po’ troppo aggressivo perché bisogna avere molta sensibilità nelle dita della mano destra che già è impegnatissima a tenere a bada la voglia di spalancare il gas!

Ogni condizione di guida è sotto controllo perché l’erogazione è fluida e meno cattiva rispetto al modello precedente, forse i nostalgici preferivano avere la cattiveria pura dal motore Ducati, io invece preferisco la dolcezza e la sicurezza che nella sua totalità la moto ti trasmette!……………

RAUR, MULTISTRADA 1200……………La mia Multistrada bianca, dalle linee pulite ed eleganti, sembrava inizialmente difficile ed imponente ed invece l’ho definita un “Amore!”.

Nel debriefing sono stata molto decisa e l’ho definita “una moto facile anche per una donna”, una moto che trasmette tanta emozione e da cui non scenderesti mai!

Il pranzo succulento all’interno del museo Ducati ha coronato la magnifica giornata, mangiare e parlare in serenità di passione con tutti i tester e con i ragazzi e le ragazze del marketing di Ducati e con gli Ingegneri responsabili del progetto Multistrada, è stata una grande soddisfazione!

Un grazie di cuore a Ducati e un ringraziamento particolare ad Andrea Armellini per la sua gentilezza e sincera cortesia!

A presto, Babila.

6 RAUR, MULTI 1200

RAUR

IMG_4716.JPG

RAUR

RAUR, EXPERIENCE MULTISTRADA 1200 RAURRAUR, EXPERIENCE MULTISTRADA 1200

RAUR

18 RAUR, MULTI 1200

RAUR

12 RAUR, MULTI 1200

RAUR

14 RAUR, MULTI 1200

RAUR

17 RAUR, MULTI 1200

RAUR

15 RAUR, MULTI 1200

I was wearing:

REV’IT!  LEATHER  JACKET

ARAI HELMET

SPIDI GLOVES

WALKER BOOTIES

RAUR T-SHIRT

SPIDI JEANS

MULTISTRADA 1200 S MOTORCYCLE

10 comments

MAX CALVI 14 marzo 2017 at 17:39

Un video c’è in effetti, l’ho fatto io e per un certo pezzo di strada guido proprio dietro a Babila:
https://www.youtube.com/watch?v=BTAbCTbu10U
Buona visione!!!
Pinzo™ from DAIDEGAS.IT

Reply
Babila 16 marzo 2017 at 14:37

TOP!!!! Grazie mille!

Reply
Fra 4 maggio 2015 at 08:24

Non male la prova bravaaa
Sei mai andata in pista? F.

Reply
Giorgio 3 maggio 2015 at 16:15

Non sei credibile… Sei solo figa

Reply
Emu 3 maggio 2015 at 15:59

Non hai qualche video? Curioso di vedere come guidi?!?

Reply
Stefania 3 maggio 2015 at 15:54

Bellissimo chiodo! Ha le protezioni? Bellissima donna

Reply
Filippo G. 3 maggio 2015 at 15:24

Complimenti apprezzo il tuo modo nuovo di raccontare i test. Belle foto sorridente e in sella a moto non usuali a donne. Brava!
Fili

Reply
Metteo 3 maggio 2015 at 11:54

Bella lettura, sono pienamente d’accordo con te in tutto quello che hai scritto. Molto brava e belle foto diverse dal solito. A presto, M. C.

Reply
Eli 2 maggio 2015 at 12:23

Mi piace molto il tuo stile sei favolosa

Reply
Marco 2 maggio 2015 at 12:23

Super Donna N 1 in assoluto!!!

Reply

Leave a Comment